Musk di Tesla vede la Corea del Sud come uno dei migliori candidati per gli investimenti

Le osservazioni di Elon Musk sono nate da un incontro virtuale che Musk ha avuto con il presidente Yoon Suk Yeol, secondo l'ufficio di Yoon dopo che Yoon ha ascoltato il piano di Musk di costruire un'altra gigafabbrica in Asia per produrre auto elettriche....

Il CEO di Tesla, Elon Musk, ha affermato di considerare la Corea del Sud come il miglior candidato per gli investimenti, secondo l’ufficio del presidente Yoon Suk Yeol.

Le osservazioni del miliardario sono venute fuori da un incontro virtuale che Musk ha avuto con Yoon, secondo l’ufficio di Yoon. Musk ha detto che avrebbe preso qualsiasi decisione di investimento dopo una revisione completa delle condizioni di investimento, anche in termini di manodopera e tecnologia.

Yoon ha anche ascoltato il piano di Musk di costruire un’altra gigafactory in Asia per produrre auto elettriche. La principale fabbrica di Tesla in Asia si trova a Shanghai, in Cina, una struttura che ha recentemente raddoppiato la capacità produttiva a circa 1 milione di veicoli all’anno.

Musk ha anche espresso la volontà di investire attivamente nell’infrastruttura di ricarica per veicoli elettrici in Corea del Sud, secondo l’ufficio di Yoon, e di espandere in modo significativo la cooperazione della catena di approvvigionamento con le aziende coreane.

L’ufficio di Yoon ha affermato che Musk prevede che gli acquisti di componenti da parte delle società coreane cresceranno fino ad almeno 10 miliardi di dollari entro il 2023.

I rappresentanti di Tesla non hanno risposto immediatamente a un commento di richiesta di posta elettronica.

Tesla acquista già molte parti automobilistiche di fabbricazione sudcoreana, anche da LG Energy Solution, un fornitore di batterie di lunga data.

Il contatto tra Yoon e Musk precede l’inizio di un processo penale in Corea del Sud che si basa su questioni sulla sicurezza delle auto Tesla, in un momento in cui il produttore di veicoli elettrici deve affrontare una serie di azioni legali e un maggiore controllo da parte delle autorità di regolamentazione.

Yoon ha detto nella discussione che avrebbe riformato i regolamenti irragionevoli che ostacolavano gli investimenti da parte delle società tecnologiche globali, secondo l’ufficio di Yoon.

Il presidente ha aggiunto che il governo continuerà i suoi sforzi per attrarre investimenti da società high-tech per migliorare la competitività del paese.

In effetti, Jeon Hyeyoung, analista presso Daol Investment & Securities Co. a Seoul, ha dichiarato il mese scorso che le prospettive di LG Energy sono positive in parte a causa dell’aumento della produzione nello stabilimento Tesla di Shanghai.

LG Energy ha dichiarato a giugno che avrebbe speso 452 milioni di dollari per costruire una nuova linea di batterie 4680, le celle di nuova generazione propagandate da Tesla come chiave per sbloccare veicoli elettrici più economici e quindi più diffusi.

La Corea ospita anche due delle più grandi case automobilistiche del mondo, Hyundai Motor e Kia, così come altri produttori di batterie come SK On e Samsung SDI. La nazione asiatica vede veicoli elettrici, batterie ricaricabili e semiconduttori come fattori chiave per la crescita della sua economia e considera essenziali le sue reti di fornitura ad alta tecnologia con gli Stati Uniti.

I legami tra la Corea e gli Stati Uniti sono stati messi a dura prova ad agosto, quando l’amministrazione Biden ha firmato il suo Inflation Reduction Act , che esclude le agevolazioni fiscali per i veicoli elettrici assemblati all’estero.

Al di fuori della Cina, dove Tesla ha una grande presenza, la Corea del Sud non è il primo paese della regione a corteggiare Musk.

Il presidente dell’Indonesia Joko Widodo ad agosto ha dichiarato che vuole che Tesla produca auto elettriche nella nazione, e non solo batterie, ed è disposto a prendersi il tempo necessario per convincere Musk a vedere il paese come qualcosa di più di un semplice deposito di risorse.

Reuters ha contribuito a questo rapporto

L’ufficio di Yoon ha affermato che Musk prevede che gli acquisti di componenti da parte delle società coreane cresceranno fino ad almeno 10 miliardi di dollari entro il 2023.

Source: https://europe.autonews.com/automakers/teslas-musk-sees-south-korea-top-investment-candidate

Like this post? Please share to your friends:
Crypto Truth